banner
logo
banner

Georgica

Georgica La Festa Della Terra, Delle Acque E Del Lavoro Nei Campi

A Guastalla (RE), lido Po, dal 16 al 18 Aprile 2022 torna “Georgica”, festa della terra, delle acque e del lavoro nei campi.

A Georgica sono organizzati eventi come:
mostra mercato di varietà tradizionali di frutti, fiori, ortaggi e sementi
mostra di animali rurali di “bassa corte”
mostra mercato di prodotti eno-gastronomici biologici tipici e dimenticati
festa delle singolarità territoriali del Po e di altre vie d’acqua

Con l’arrivo della primavera, Guastalla (RE), affascinante cittadina emiliana, posta nel crocevia tra Reggio Emilia, Parma e Mantova, sfoggia il volto più spettacolare del fiume Po, diventando una delle mete più ricercate dagli appassionati della cultura del verde e di un turismo di qualità e sostenibile, legato alla ricerca di autenticità e di scoperta delle bellezze e delle culture dei territori.

La manifestazione, eredita dalla sorella maggiore “Piante e Animali Perduti, lo stesso impegno nella difesa della biodiversità animale e vegetale e della diversità enogastronomica. A differenza della manifestazione di fine settembre, che si sviluppa nel centro storico, “Georgica” sceglie come scenario naturale, le rive del Po, per celebrare le pratiche agricole del lavoro dei campi e i frutti della terra, l’acqua come fonte di vita, risorsa per la pesca, via di comunicazione e scambio con altre culture e la vita all’aria aperta.

Grazie al contributo di importanti nomi e di nuove realtà del florovivaismo italiano che presentano il meglio delle loro produzioni, “Georgica”, con centinaia di stand che fiancheggiano per alcuni chilometri il grande fiume, offre la possibilità di scoprire un giardino sorprendente, un trionfo di rose antiche e moderne, ma anche di iris, begonie, viole, gerani, margherite, fresie, tulipani, narcisi, piante acquatiche e fitodepuratricicactacee, arbusti, erbacee perenni e piante aromatiche officinali.


Tags: