banner
logo
banner

Eventi Estivi Parma e provincia 2021

Foto: Parma

Estate al Parco

della Musica

L’opera, la musica, la danza tornano finalmente all’incontro con il pubblico, sotto le stelle del Parco della Musica di Parma.

Dal 21 giugno al 23 luglio 2021 il Teatro Regio di Parma e La Toscanini invitano a condividere insieme le emozioni dello spettacolo dal vivo di Estate al Parco della Musica: 15 serate per 7 spettacoli e concerti, 2 spettacoli per bambini, 3 laboratori rivolti a bambini e adulti, per stare insieme all’aperto in allegria e in piena sicurezza in uno dei luoghi più affascinanti della città, accanto all’Auditorium Paganini firmato da Renzo Piano e al Centro di Produzione Musicale “Arturo Toscanini”, avvolti dalla frescura e dal verde del Parco che li circonda.


FESTIVAL DELLA PAROLA

Giovedì 8 luglio

Centro Giovani Federale

via XXIV Maggio, 15 (Parma)

Ore 20:30

SALUTO ISTITUZIONALE

Ore 20:45

GIANNI SCHICCHI

A seguire

IL BEN DELL’INTELLETTO

Venerdì 9 luglio

Cortile d’onore Casa della Musica

Piazzale San Francesco, 1 (Parma)

Ore 21:00

IL BEL PAESE

Sabato 10 luglio

Centro Giovani Federale

via XXIV Maggio, 15 (Parma)

Ore 20:45

DONNE CH’AVETE INTELLETTO D’AMORE

A seguire

IL FESTIVAL DÀ LA PAROLA AI MASCHI CHE SI IMMISCHIANO

A seguire

DONNE CHE SI INGEMMANO

Domenica 11 luglio

Centro Giovani Federale

via XXIV Maggio, 15 (Parma)

Ore 20:45

IL FESTIVAL DÀ LA PAROLA A ABECEDARIO

A seguire

PIGLIARE OCCHI, PER AVER LA MENTE

A seguire

CON-TESTA 2.0

Lunedì 12 luglio

Centro Giovani Federale

via XXIV Maggio, 15 (Parma)

Ore 21:15

INFERNO DA CAMERA / DANTE IN 3D


ESTATE A COLLECCHIO

LUGLIO

Giovedì 1° Luglio

Parco ‘F. Nevicati’ • Ore 21:30

VOLEVO NASCONDERMI

Rassegna cinema estivo

Sabato 3 Luglio

Sala del Consiglio comunale • Ore 17:30

STORIA DI UNA DONNA

Premiazione del concorso letterario

dedicato a Lara Araldi

Domenica 4 Luglio

Corte di Giarola • Ore 18

ONCE UPON A TIME

Narrazione con oggetti

Giovedì 8 Luglio

Parco ‘F. Nevicati’ • Ore 21:30

FIGLI

Rassegna cinema estivo

Venerdì 9 Luglio

Corte di Giarola • Ore 21

SE MI CHIEDONO DI VESTIRMI DA ITALIANO

NON SO COME VESTIRMI

Con Paolo Nori

Giovedì 15 Luglio

Parco ‘F. Nevicati’ • Ore 21:30

IN VIAGGIO PER UN SOGNO

Rassegna cinema estivo

Giovedì 22 Luglio

Parco ‘F. Nevicati’ • Ore 21:30

PARASITE

Rassegna cinema estivo

Giovedì 29 Luglio

Parco ‘F. Nevicati’ • ore 21:30

MISTER LINK

Rassegna cinema estivo


AGOSTO

Mercoledì 4 Agosto

San Martino Sinzano • Ore 21:30

LE STREGHE

Rassegna cinema estivo

Giovedì 5 Agosto

Parco ‘F. Nevicati’ • Ore 21:30

MISS MARX

Rassegna cinema estivo

Sabato 7 Agosto

Ozzano Taro, Museo Guatelli • Ore 21

PALIO POETICO CULTURALE

Rassegna ‘Ermo Colle 2021’

Domenica 8 Agosto

Madregolo • Ore 20:30

LA PIEVE DI MADREGOLO

Rassegna ‘Estate delle Pievi’

Mercoledì 11 Agosto

Gaiano • Ore 21:30

TENET

Rassegna cinema estivo

Giovedì 12 Agosto

Parco ‘F. Nevicati’ • Ore 21:30

PALM SPRINGS

Rassegna cinema estivo

Lunedì 16 Agosto

Corte di Giarola • Ore 21

CANTI, DANZE E STRUMENTI

DALL’APPENNINO A ROMA

Ambrogio Sparagna ed Enerbia

in concerto Rassegna ‘Per la Via’

Mercoledì 18 Agosto

Ozzano Taro, Campo sportivo • Ore 21:30

WONDER WOMAN 1984

Rassegna cinema estivo

Giovedì 19 Agosto

Parco ‘F. Nevicati’ • Ore 21:30

L’UOMO INVISIBILE

Rassegna cinema estivo

20, 21 e 22 Agosto

Parco ‘F. Nevicati’

TUTTI MATTI IN EMILIA

Rassegna di circo contemporaneo

Mercoledì 25 Agosto

Madregolo, Circolo ‘Primavera’ • Ore 21:30

LA VITA STRAORDINARIA DI DAVID

COPPERFIELD

Rassegna cinema estivo

Domenica 29 Agosto

Corte di Giarola • Ore 21

IL 700 EUROPEO

Concerto - Rassegna ‘Parchi della Musica’


Concerto Erik Bertsch - pianoforte

Con il pianista olandese Erik Bertsch si chiude giovedì 1° luglio alle ore 20:30 nella Sala dei Concerti della Casa della Musica a Parma la prima parte del cartellone 2021 di «Traiettorie», cominciata esattamente un mese prima e che con questo avrà offerto i primi quattro dei suoi undici concerti.


La rassegna di musica moderna e contemporanea ideata e diretta da Martino Traversa e organizzata da Fondazione Prometeo, giunta alla sua XXXI edizione, offre quest’anno una presenza costante di musica statunitense in quasi tutti i concerti, e anche il programma di Bertsch si adegua a questo spirito con un brano di Elliott Carter e due di Morton Feldman. Il suono come entità in sé e per sé, tutto chiuso nella sua esperienza materiale e acustica, è la non facile poesia dei brevi «Vertical Thoughts» e «Piano Piece» (1963), così diversa dalle ultime creazioni di Elliott Carter, che nel 2007 a novantanove anni sfida la memoria musicale inconscia dell’ascoltatore nei sottili e sotterranei rimandi dei due deliziosi «Thoughts About the Piano».


Ma di certo la risonanza ottenuta abbassando il pedale che libera la vibrazione delle corde del pianoforte è l’effetto che caratterizza le esplorazioni di questo concerto. Al mondo di Feldman si richiama infatti senz’altro l’apertura di serata con un pezzo ormai classico dello Spettralismo «Territoires de l’oubli» (1977) di Tristan Murail, tutto giocato sulle risonanze del pianoforte come se i suoni fossero una trama impalpabile, mentre in chiusura si colloca una creazione del tutto diversa, che punta alla semplicità ma non alla banalità, attenta all’effetto sonoro infinitesimale, calcolata al dettaglio e perciò di difficilissima esecuzione come le «Miniature estrose» (1991-2001) di Marco Stroppa, di cui Bertsch ha eseguito l’integrale per la prima volta in Italia e dalle quali eseguirà in questa occasione tre brani dal primo libro.


Erik Bertsch, nato nel 1987, diplomato in pianoforte solista al Conservatorio di Firenze e perfezionato con Enrico Pace all’Accademia di Musica di Pinerolo e con Alexander Lonquich all’Accademia Chigiana di Siena, ha da sempre una propensione per il repertorio contemporaneo, che gli ha tra l’altro aperto collaborazioni con compositori come Ivan Fedele e Alessandro Solbiati.

Tags: